Home » Ente Parco » Personale e uffici » Servizio Tecnico

Interventi soggetti ad autorizzazione

Esempi di opere ed interventi per i quali è necessario conseguire preventiva autorizzazione dell'Ente Parco (vincoli paesaggistico, idrogeologico, idraulico e forestale):

  1. interventi sui fabbricati che ne modifichino l'aspetto esteriore (nuove costruzioni, ristrutturazioni, ampliamenti)
  2. costruzione di recinzioni, passi carrai o pedonali, muri di contenimento, sistemazione delle aree esterne, opere murarie d'ogni genere fuori terra;
  3. installazione di serre, tunnel o altre strutture anche mobili o stagionali;
  4. interventi di natura agricola o idraulica che modifichino l'aspetto visivo e/o l'assetto idrogeologico dell'area;
  5. asportazione di massi trachitici;
  6. esecuzione di movimenti di terra in genere: scavi, drenaggi, sbancamenti, sterri o riporti;
  7. modifica al sistema di regimazione delle acque di superficie;
  8. ricerca ed utilizzo delle acque sotterranee;
  9. installazione di serbatoi di GPL;
  10. accensione di fuochi all'interno dei boschi o a distanza inferiore a ml 100 dagli stessi (con divieto assoluto nei periodi di massima pericolosità);
  11. esecuzione dei tagli boschivi;
  12. apertura o modifica delle strade di servizio o piste forestali;
  13. raccolta dei funghi (regolamentata);
  14. raccolta di piante o erbe (regolamentata);
  15. uso di mezzi a motore nelle strade di accesso a fondi agricoli o boschi con esclusione dei mezzi necessari ai lavori agricoli o boschivi o in dotazione ai servizi antincendio o protezione civile;
  16. opere che prevedono riduzioni di superficie boscata in generale.
    Condividi su