questionario
Home » Vivere il territorio » Punti di interesse » Siti Naturalistici

Vegro del Monte Cecilia

Il termine vegro descrive un terreno arido, sassoso ed improduttivo di origine sedimentaria formato da un substrato calcareo, soprattutto in scaglia. Un prato arso con copertura erbacea discontinua e cespuglieti (biancospino, ginestra, ...).

 

Nei Colli Euganei, le aree più importanti per estensione si trovano presso le pendici del Monte Cecilia, il versante meridionale del Monte Calbarina, le località Mottolone e Sassonegro.
Per la loro elevata funzione di mantenimento della biodiversità, i "vegri degli Euganei" sono stati riconosciuti a livello comunitario come habitat da tutelare. Da segnalare le fioriture di orchidee selvatiche appartenenti a diversi generi e, in alcuni di essi, anche per la presenza della Ruta Patavina.

Vegro Monte Cecilia
Vegro Monte Cecilia
(foto di Archivio Parco)
 
Condividi su