Home » Vivere il territorio » Notizie dal Parco

Inaugurato il nuovo percorso acrobatico al Parco Avventura "Le Fiorine"

( Este, 12 Giugno 18 )

Sotto le chiome degli alberi del Parco Avventura Le Fiorine, alla presenza delle Autorità della Provincia di Padova, del Comune di Teolo e del Commissario straordinario dell'Ente Parco, è stato inaugurato sabato 9 giugno scorso un nuovo percorso acrobatico dedicato agli utenti più piccoli. Ai già esistenti percorsi blu, rosso e nero, si è aggiunto un nuovo colore alla tavolozza del Parco Avventura: il verde. 

Un colore dolce, spensierato e dinamico che indica il percorso riservato, non a caso, ai bambini dai 3 ai 6 anni. Le due ziplines già esistenti (cavi cui ci si aggancia con le carrucole) sono state modificate e collegate con il medesimo ticket al nuovo percorso, andando a comporre un'unica area verde per i più piccoli. Il nuovo percorso è già attivo da domenica 10 giugno.

Il progetto è stato finanziato dall'Ente Parco Colli e realizzato su terreno di proprietà della Provincia di Padova, nel Comune di Teolo. 

Orari del Parco Avventura:

            •           dal lunedì a venerdì: dalle 15.30 alle 19.00 (ultimo ingresso ore 18.00)

            •           sabato e domenica: dalle 10.00 alle 20.00 (ultimo ingresso ore 19.00)

Ricordiamo che in questi stessi mesi si è lavorato anche per pianificare altri due importanti interventi: già da quest'estate si procederà a un approfondito intervento di manutenzione e miglioramento dell'area del parco, ripristinando i sentieri pedonali e creando un'area da usare come aula all'aperto per i gruppi scolastici e non solo, al fine di garantire una ancor migliore fruibilità dell'area e preservare meglio il sottobosco.

Al termine della stagione, invece, si procederà ad una revisione completa di tutti percorsi esistenti, andando a modificare alcuni passaggi per "far riposare" alcune piante e offrire, nel 2019, un Parco Avventura completamente rinnovato.

Particolare del Parco Avventura
Particolare del Parco Avventura "Le Fiorine"
 
Il taglio del nastro per il nuovo percorso
Il taglio del nastro per il nuovo percorso
 
Condividi su